Bonucci chiede di non giocare, Milan-Juventus: la richiesta arriva da Leo?

Rufina Vignone
Novembre 12, 2018

Mi sono sentito di troppo quando è arrivato Cristiano Ronaldo? In chiara crisi il centravanti rossonero Higuain: sbaglia un rigore sullo 0-1 ed è espulso nel finale.

La Juve per riscattare lo scivolone con il Manchester United, il Milan per superare un esame difficilissimo. Con l'obiettivo di rispondere al successo del Napoli, approfittando del passo falso dell'Inter. "Con loro ho avuto sempre un ottimo rapporto, mi ha fatto piacere vedere che hanno cercato di calmarmi". Protagonista, ancora una volta verrebbe da dire, l'arbitro Paolo Silvio Mazzoleni che durante Milan-Juve è autore di due clamorose sviste, solo una corretta, per fortuna, dall'intervento quanto mai provvidenziale del Var.

Decisioni che non lascia spazio ad obiezioni, molti giocatori rossoneri però hanno a lungo protestato per il mancato cartellino giallo che avrebbe di fatto messo fine con largo anticipo alla partita del difensore bianconero.

Nella ripresa ha giocato male e all'83' si è fatto espellere con una sceneggiata da censurare. Con l'amarezza del Diavolo e il sollievo della Signora. Senza Cuadrado (febbre), Pjanic e Bentancur (preferito a Khedira) rendono fluida la manovra juventina e anche se Allegri si infuria a ogni minimo errore dei suoi, ne commette molti di più il Milan, molto più lento in fase di costruzione, nonostante i progressi di Bakayoko. So che siamo un esempio per tutti i bambini, per quelli che giocano al calcio, per la gente che ti guarda ma non siamo robot, e ci portiamo dietro delle cose, e l'emozione delle partite. Gattuso a questo punto decide che è il momento di inserire Cutrone al posto di un Castillejo poco utile. Prima i rossoneri chiedono l'espulsione di Benatia, poi il rosso diretto per Higuain. Sono tra i più forti d'Europa.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE