Baby: trailer e locandina della nuova serie italiana targata Netflix

Ausiliatrice Cristiano
Novembre 12, 2018

Arriva il 30 novembre la nuova produzione originale italiana di Netflix: intitolata Baby, ha già attirato parecchie attenzioni per la sua natura controversa, spesso riducendo la sua trama al racconto delle baby squillo che sono salite alla ribalta della cronaca romana di qualche anno fa. Non si tratta però di una docu-fiction, bensì di una panoramica sul contraddittorio periodo dell'adolescenza, fatto di spensieratezza, scoperte, ricerca della propria identità e volontà di ribellione. Baby parla di adolescenti che hanno un disperato bisogno d'amore. Una serie TV che si preannuncia molto interessante e più profonda ed introspettiva dei classici teen drama a cui siamo abituati.

Composta da 6 episodi, narra una storia di tormento e di formazione: "Sei hai sedici anni e vivi nel quartiere più bello di Roma sei fortunato" - "Per sopravvivere abbiamo bisogno di una vita segreta".

La serie è stata creata dai GRAMS, un nuovo collettivo di scrittori composto da cinque giovani autori: Antonio Le Fosse, Re Salvador, Eleonora Trucchi, Marco Raspanti e Giacomo Mazzariol. Ogni personaggio intraprende il suo viaggio, alla ricerca dell'amore e della felicità.

Isabella Aguilar e Giacomo Durzi sono stati gli head writer e coautori del soggetto di serie che con la loro esperienza hanno completato il team di scrittura dello show.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE