È morto il regista Max Croci, aveva 50 anni

Ausiliatrice Cristiano
Novembre 10, 2018

Nato a Busto Arsizio, in provincia di Varese, l'11 ottobre 1968, era malato di cancro da molto tempo.

Lutto nel mondo del cinema e della cultura per la scomparsa del regista bustocco Max Croci, docente di regia all'Istituto Cinematografico Michelangelo Antonioni. Aveva solo cinquant'anni. La triste notizia è stata data da Sky, con cui il cineasta aveva firmato diverse regie televisive, e poi confermata dall'Istituto Cinematografico Michelangelo Antonioni, che con lui aveva collaborato. Nel 2016 era uscito il suo secondo lungometraggio, Al posto tuo con Luca Argentero, Stefano Fresi e Ambra Angiolini. I funerali saranno celebrati alle 14 di sabato 10 novembre nella chiesa dei Frati a Busto Arsizio. Il suo ultimo film, dell'anno scorso, era stato La verità, vi spiego, sull'amore, con Ambra Angiolini e Carolina Crescentini, dal libro di Erica Tosio. "Ciao Max, è stato un piacere e un onore lavorare con te".

L'assessore alla Cultura Manuela Maffioli esprime, anche a nome del sindaco Emanuele Antonelli, la vicinanza dell'ammnistrazione comunale ai familiari e agli amici di Max Croci, regista e sceneggiatore bustocco prematuramente scomparso.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE