Bill Gates presenta toilette del futuro

Bruno Cirelli
Novembre 9, 2018

"Non si tratta solo di qualità della vita, si tratta di malattie, morte e malnutrizione", ha spiegato il fondatore di Microsoft. Questo richiede l'installazione di migliaia di chilometri di tubi: "è un procedimento molto costoso e sappiamo che le città più povere non possono affatto permettersi questa spesa".

Unica pecca per il momento resta il costo, ma Gates è convinto che quando il prezzo del suo wc scenderà a 500 dollari la sua installazione potrà essere sostenuta in molti parti del mondo.

La presentazione del manager americano è stata senza dubbio memorabile, visto che lo stesso si è presentato sul palco con un barattolo pieno di feci, per rendere meglio il problema.

Bill Gates scommette sul gabinetto del futuro per salvare mezzo milione di vite umane e risparmiare oltre 200 miliardi di dollari l'anno: il filantropo miliardario, la cui fondazione ha investito 200 milioni di dollari in sette anni per finanziare la ricerca in servizi igienico-sanitari, ha presentato a Pechino 20 nuovi progetti di gabinetto e di trattamento degli escrementi umani che eliminano gli elementi patogeni dannosi, convertendoli in acqua pulita e fertilizzanti. "E di sicuro non avrei mai pensato che Melinda mi avesse detto di smetterla di parlare a tavola di bagni e fanghi fecali".

Secondo dati dell'Organizzazione mondiale della sanità sono 2,3 i miliardi di persone in tutto il mondo che non hanno ancora accesso alle strutture igienico-sanitarie. Grazie ad un pannello fotovoltaico arriva la quantità di energia tale da alimentare un reattore biochimico che purifica i rifiuti (servendosi di elettrodi).

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE