Macron vuole esercito Ue per difendersi da Cina, Russia e USA

Bruno Cirelli
Novembre 8, 2018

Voglio lavorare con l'insieme degli Stati membri. Ho illustrato un progetto alla Sorbona di un'Europa dell'ambizione, che protegge.

L'Europa non sarà in grado di difendersi senza "un vero esercito europeo": è l'opinione espressa dal presidente francese Emmanuel Macron in un'intervista a Europe 1. Queste elezioni europee consentiranno di vedere quali sono i progetti. Credo in un'Europa sovrana, con un vero esercito europeo. Un'Europa che protegge i suoi cittadini e le imprese dai giganti digitali. "Le nostre grandi sfide sono europee", ha affermato.

Per Macron, che traccia un parallelo, il clima di oggi sembra essere quello degli anni Trenta: "Il mondo in cui viviamo è pericoloso". Si tratta della terza tappa di un percorso commemorativo, iniziato domenica 4 novembre, nel quale il presidente francese vuole ribadire la sua posizione contro i nazionalismi.

"E' un paradosso che (il presidente) viaggi per commemorare le centinaia di migliaia di soldati francesi che hanno dato la vita per difendere la loro nazione, per difendere i loro confini e allo stesso tempo si mostri aggressivo, violento e pieno d'odio nei confronti di coloro che politicamente e pacificamente e democraticamente vogliono difendere la loro nazione e i loro confini", ha sottolineato Le Pen.

L'Unione europea sta cercando di adattarsi al nuovo contesto geopolitico legato al desiderio del presidente Donald Trump di ridurre il coinvolgimento degli Stati Uniti nella difesa dell'Europa.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE