MTV EMA 2018, i vincitori

Ausiliatrice Cristiano
Novembre 7, 2018

E' "girl power" la parola d'ordine agli Mtv Ema 2018. Io sono una di quelle donne, donne imbavagliate sia letteralmente che emotivamente, abusate, intimidite, donne che hanno vissuto nella paura. Ad attirare tutti i riflettori sono state le trionfatrice della serata, prima tra tutte Camilla Cabello, che si è aggiudicata ben 4 premi tra cui Best Artist e Best Song, sfoggiando un lungo abito rosso in satin da principessa. Rosalie, la cantante spagnola rappresentante del Paese ospitante, ha infuocato il palco con il grande successo "Malamente", portando gli entusiasmi della serata a un vero e proprio apice.

La vincitrice del Global Icon Award, Janet Jackson, è stata tra le artiste più acclamate e lei, per ringraziare il pubblico, ha regalato un medley di alcuni suoi successi: Made for Now, All for You e Rhythm Nation.

Show spettacolare, come nella tradizione degli Ema, con un palco circolare mobile al centro del palazzetto al quale erano collegate, a raggiera, altre quattro piattaforme. At the Disco, dopo l'esibizione in apertura della kermesse, vincono il premio per il Best Alternative; Shawn Mendes, idolo delle ragazzine, stravince per il Best Live; Jason Derulo omaggia Andrea Bocelli esibendosi in una versione di "Times to say Goodbye". La superstar Bebe Rexha si è esibita in un grande momento di show cantando la sua "I'm a Mess" immersa in una vasca da bagno e circondata da 100 ballerini. Alessia Cara ha invece realizzato un'esibizione molto colorata di "Trust Me Lonely", Jack & Jack hanno fatto un ingresso aereo con "Rise" atterrando su un divano dove sono stati raggiunti da più di 100 fan.

Durante lo show c'è stata anche spazio per i Muse, con Pressure, dal concerto di ieri sera al San Mames Stadium. DJ Marshmelloha chiuso la serata vincendo anche il Best Electronic. Sul palco cinque gigantesche teste Marshmello gonfiabili, mentre decine di palline più piccole hanno invaso l'Exhibition Centre per il gran finale.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE