Elezioni Midterm, gli ultimi appelli di Trump e Obama

Bruno Cirelli
Novembre 5, 2018

Il boom dell'economia americana non è merito di Donald Trump e dei repubblicani, ma del mandato precedente, quello dei democratici. "Dove pensate sia iniziato tutto questo?"

Barack Obama ha fatto campagna in Indiana per il senatore Joe Donnelly, nonostante il candidato dem abbia irritato molti nel suo partito per essere apparso spesso più vicino a Donald Trump che al suo predecessore su vari temi, ad esempio il muro col Messico.

Obama, in Florida per lo sprint finale della campagna elettorale, ha accusato Trump di dividere il Paese e sulla sua linea dura sui migranti ha dichiarato: "Non ha compassione, questa non è l'America". Posizioni spesso dettate dal fatto che l'Indiana è un red state, ossia uno stato a maggioranza repubblicana dove Trump ha vinto a man bassa.

"È ridicolo e deve finire, è stato avviato il processo e lo faremo con un ordine esecutivo", ha detto Trump intervistato da Axios per un documentario in quattro puntate che andrà in onda, a partire da domenica prossima su Hbo. Donnelly ha però sostenuto l'Obamacare.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE