Super Mario: deceduto l'uomo che ha ispirato il nome del celebre idraulico

Geronimo Vena
Novembre 4, 2018

Si chiamava Mario Segale, aveva 84 anni, ed era un burbero imprenditore italo-americano che prestò il suo nome a quello che sarebbe diventato il simbolo di Nintendo nel mondo.

Il motivo che trasformò il protagonista Jumpman nell'amato Super Mario fu la generosità di Segale, che permise alla società di rimanere nel magazzino di sua proprietà, nonostante navigasse in cattive acque e fosse indietro con gli affitti. E oggi la mascotte ufficiale della casa giapponese, porta il suo nome. Il blog di videogame Kotaku, citando fonti sue, riporta che la morte risale al 27 ottobre e che Segale si è spento a Tukwila, nello Stato di Washington, circondato dalla famiglia.

Lo sviluppatore decise di dare dei veri nomi a suoi personaggi, nacque così Mario in onore dell'imprenditore e Pauline il cui nome è stato ispirato dalla moglie di un dipendente di Nintendo Of America.

Scherzando, in un'intervista al Seattle Times, Mario Segale disse che stava ancora aspettando i diritti d'autore.

Sebbene abbia cercato di evitare di essere associato a Nintendo e di essere noto per questo curioso legame con Super Mario, questo è emerso con un necrologio su Legacy.com: "Ispirò Super Mario quando Nintendo diventò suo inquilino, ma preferiva esser conosciuto per quello che aveva fatto nella vita".

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE