Roma, Monchi: "Rigore ingiusto, il Var c'è e va utilizzato"

Rufina Vignone
Novembre 4, 2018

La Roma raddrizza la partita con la Fiorentina solo a cinque minuti dal termine con Florenzi, ma dopo la gara in casa giallorossa rispetto alla voglia di sorridere prevale la rabbia per il rigore assegnato ai viola nel primo tempo: "Se finisce 1-1 con un rigore così forse dobbiamo fare una riflessione" ha detto il ds dei capitolini, Monchi, che si è duramente scagliato contro il Var, che al Franchi era Orsato. Mi dispiace perché sono qui da 18 mesi e non ho mai parlato dell'arbitro perché credo che non sia responsabile. Non sono d'accordo, è un errore chiaro. La Roma è uno dei club che fa maggiormente silenzio sulle questioni arbitrali. "Non parliamo mai, anche con la Spal abbiamo avuto un rigore così così, anche a Napoli c'era stato un episodio così così su Dzeko". Ma stavolta dico che ma il Var doveva essere utilizzato. Loro hanno segnato su un rigore e tutti dicono che non c'era. L'arbitro è l'ultimo responsabile ma c'è il VAR che deve intervenire. Ricordo lo scorso anno una situazione simile con l'Inter a Roma, un rigore su Perotti non fischiato. "Una persona seduta che guarda tranquillo deve almeno far andare l'arbitro a rivedere l'episodio". Non scordiamoci che nel calcio siamo in tanti a lavorare tutti i giorni.

FLORENZI: 2 PUNTI BUTTATI, NON CERCHIAMO ALIBI - Alessandro Florenzi non riesce a gioire per il gol che evitato alla Roma la sconfitta: "Abbiamo buttato via due punti per demeriti nostri". Sono convinto che nessuno lo faccia di proposito, ma la Roma non può sempre non parlare.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE