Paris Saint-Germain, Tüchel: "Buffon in porta contro il Napoli"

Rufina Vignone
Novembre 4, 2018

Il Psg recupera Buffon e Thiago Silva, speriamo che in casa si disinneschi il potenziale offensivo come fatto al Parco dei Principi. "Non faccio nomi, perché è giusto che sia così". "Avrei potuto prendere in considerazione un qualcosa di romantico come Parma". Oppure il Genoa per cui tifavo da bimbo.

Poi una battuta sul finale di Real Madrid-Juventus: "Il bidone dell'immondizia?". La cosa migliore però era uscire dall'ItaliaDopo la partita ho alzato i toni, ma in campo, dove si pesa il comportamento di una persona, sono sempre stato sportivo. Quindi individualmente. Con Edi, dobbiamo aspettare l'allenamento di oggi.

"Non voglio darmi scadenze e giocare fino a quando mi renderò conto di essere competitivo". Finché ho la fortuna di avere questo tipo di offerte e di giocare ad livelli altissimi di calcio, vado avanti. Per uno come Buffon non deve essere stato facile assistere alle notti europee da fuori: "Come ho vissuto le prime tre partite del girone?" A Parigi sogna finalmente di alzare quella Champions che gli è sfuggita più volte "ma le favorite sono 2-3: non puoi non mettere il Barcellona, che ha il primo, ogni tanto secondo, giocatore al mondo che è Messi, e poi c'è la Juventus".

E proprio Cavani, intervistato dall'Afp in occasione del Golden Foot, inizia a sentire la pressione in vista del match decisivo del San Paolo: "Sarà una bella partita per dimostrare che siamo saliti a un livello superiore e che siamo in grado di affrontare questo tipo di pressioni, perché se perdiamo sarà difficile per noi qualificarci. Domani sarà in porta contro il Lille e poi contro il Napoli", ha anticipato il tecnico tedesco.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE