Fognini-Federer, i ritiri decretano l'ottavo di finale — ATP Parigi

Rufina Vignone
Novembre 3, 2018

Troppo Roger Federer per Fabio Fognini sul veloce indoor del Palais Omnisport di Parigi-Bercy. Il basilese, una sola volta vincitore nell'appuntamento autunnale della capitale francese (era il 2011) e assente in questo torneo dal 2015, tornerà in campo venerdì contro il giapponese Key Nishikori, che ha battuto con un doppio 6-4 il sudafricano Kevin Anderson.

La partita, che era prevista non prima delle 19:30, non si giocherà: il canadese, oggi numero 21 del mondo, ha annunciato il forfait a causa di un infortunio al gomito destro. Testa di serie numero 13 del tabellone, il sanremese ha saltato il primo turno come tutti gli altri giocatori del seeding, e dunque entra in gioco oggi.

Grazie a due ritiri si compone uno degli ottavi di finale dell'ATP Parigi, ultimo Masters 1000 stagionale: Roger Federer e Fabio Fognini, infatti, si qualificano automaticamente al terzo turno grazie ai ritiri dei rispettivi avversari. Lo svizzero è reduce dal successo al torneo di casa di Basilea ma ha quasi sempre faticato per riuscire a portare a casa la vittoria, e il ligure ha dalla sua il fatto di avere ben poco da perdere al culmine di una stagione che lo ha visto grande protagonista.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE