CLAMOROSO - Football Leaks rivela: Platini e Infantino aiutarono il Psg!

Rufina Vignone
Novembre 3, 2018

Secondo i 70 milioni di documenti analizzati per oltre otto mesi, Michel Platini avrebbe "negoziato direttamente con il Manchester City, contraddicendo l'organo d'inchiesta interna teoricamente indipendente" in materia di fair play finanziario. Da un esame di migliaia di documenti in relazione agli affari dei club, come ha rilevato il Der Spiegel e gli altri giornali del gruppo EIC (European Investigative Collaborations) studiando i documenti di Football Leaks, è emerso che Infantino è stato coinvolto in prima persona in una negoziazione sottobanco con il board giudicante del Fair Play Finanziario e della UEFA per ammorbidire le posizioni di PSG e Manchester City a proposito dei conti e del bilancio, evitando alle due super-potenze sanzioni gravi e l'esclusione dalle competizione internazionali. Il progetto Superlega non era una minaccia solo per la Champions e l'Europa League, ma anche per i campionati nazionali. L'Uefa, per impedire che si arrivasse a questo, avrebbe aumentato i benefit per i top club, penalizzando tutte gli altri.

Secondo alcuni documenti in possesso di Football Leaks, il progetto 'Superlega' avrebbe però ripreso nuovo vigore. Nel mirino è finito il contratto di sponsorizzazione con l'ufficio di turismo del Qatar, che stando all'inchiesta avrebbe iniettato per sette anni nelle casse del Psg la cifra di 1,8 miliardi di euro, di cui "1,35 miliardi tramite contratti di sponsorizzazione gonfiati" per eludere i parametri del FFP. Ma non cancellato del tutto, tanto che secondo l'Espresso "il 22 ottobre scorso una lettera della società di consulenza Key Capital Partners al presidente del Real Madrid, Florentino Perez, descrive la creazione di una società che avrebbe come azionisti 11 grandi squadre".

Dopo la pubblicazione delle rivelazioni, la FIFA ha risposto con un comunicato in cui afferma: "NESSUNA delle informazioni contiene qualcosa che sia anche lontanamente in violazione di qualche legge, regola o statuto". "C'è un chiaro tentativo di danneggiare la reputazione del club".

Alcune accuse prefigurano anche un coinvolgimento dell'allora premier francese Sarkozy che avrebbe assicurato al patron del club parigino che se avesse comprato il PSG, Platini avrebbe fatto in modo di assegnare i Mondiali 2022 al Qatar. "Tutti i contratti, la loro durata, l'importo per stagione".

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE