Salvini contro Gad Lerner per il tweet su Desiréè: 'Vergognati'

Bruno Cirelli
Ottobre 31, 2018

La replica di Gad Lerner non si è fatta attendere: "Ma come può un ministro della Repubblica, Matteo Salvini, farsi propagandista in palese malafede di una fake news?" Chi mai avrebbe scritto che Desirée Mariottini se l'è cercata? A far scatenare la 'rissa' è stato il commento postato su Twitter dal giornalista sul drammatico caso di Desirée Mariottini: "Dopo Pamela Mastropietro guardiamo attoniti la vita e la morte di Desirée Mariottini: dipendente da eroina, figlia di spacciatore italiano e madre quindicenne, vittima di pusher immigrati. Si vergogni, se ne è capace".

"Sapesse quante cose è riuscito à suggerirci lei e i suoi amici.Speculare sulla morte di una ragazza di 16 anni vuol dire che lei è alla frutta.Ha superato anche la pagliacciata delle magliette rosse con Rolex al polso..."

Con Pamela e Desirée abbiamo perso tanto, forse abbiamo già perso tutto, se Gad Lerner si prodiga per combattere l'odio razziale suggerisco una visione più ampia, perché la razza è umana e l'odio verso questa unica razza comincia ad essere troppo.

E di Francesco Storace: "Lerner, hai scritto una cosa vergognosa". Alcuni hanno anche insultato pubblicamente Lerner su Facebook. "Ci manca che scriva "se l'è cercata" o "alla fine vedete che è colpa sua".

Tra le repliche è arrivata anche quell del vicepremier che ha scritto: "Gad, ma vergognati!".

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE