Umbria, terremoto M 3.1 vicino a Trevi: popolazione in strada

Bruno Cirelli
Ottobre 30, 2018

Nuova fortissima scossa nel Peloponneso, in Grecia, nel pomeriggio. Alcune lievi scosse si sono registrate anche nel corso di domenica 28 ottobre. Secondo i rilevamenti dell'Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia, il sisma ha avuto una profondità di 5 km ed epicentro a un chilometro da Zafferana Etnea. In questo caso l'istituto di Geofisica ha stabilito che l'epicentro della scossa fosse Castel Ritaldi, comune in provincia di Perugia. Al momento non si segnalano danni a persone o cose, ma stando alle segnalazioni apparse sui social la scossa di terremoto è stata avvertita e ha svegliato la popolazione nella zona dell'epicentro in Umbria. Paura anche ad Atene. In particolare il sisma è stato chiaramente avvertito a Foligno, Trevi, Montefalco, Castel Ritaldi e Spoleto.

Una scossa di terremoto di magnitudo 3.1 è stata registrata alle 5:10 in Umbria, nel sudest della provincia di Perugia ed é stata avvertita anche nel Camerinese.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE