MotoGp, Vinales trionfa in Australia. Incidente per Marquez, Rossi sesto

Rufina Vignone
Ottobre 30, 2018

Il neo campione del mondo Marc Marquez (Honda) è stato vittima di un incidente potenzialmente devastante durante il gp d'Australia della motoGp di domenica 28 ottobre.

Vincere una corsa entro fine stagione era il vero obbiettivo nel box Yamaha, che dunque può salutare mentalmente questa stagione per gettarsi anima e corpo sul 2019, l'anno in cui da parte di Iwata si attende una sorta di rinascita.

Le Yamaha avranno da dire la loro in gara, ma le Ducati sono pronte a dare battaglia, nella speranza di avvicinare l'Honda nella classifica costruttori. La moto è stata fantastica oggi. "Questo podio è il frutto di un duro lavoro di tutto il team". Su questo Vale dice: "Rispetto a Maverick non abbiamo cambiato gomma sulla griglia, forse stando lì un quarto d'ora ho perso un po' di grip, come se la gomma fosse diventata più dura". Sono soddisfatto anche perché quando Iannone ha fatto lo strappo negli ultimi due giri, sono riuscito a stare con lui: è un aspetto positivo. "La vittoria era a un passo" le parole di Iannone a fine gara. Una bella domanda, i due piloti avevano due diversi setting ma non così distanti. Ma in questo weekend le cose sono andate decisamente bene per Maverick, che si gode una meritata vittoria e pensa al futuro con positività.

MOTOGP- Pole position di Marc Marquez nel GP d'Australia.

Franco Morbidelli, ottava posizione che parla del suo miglior risultato 2018.

Danilo Petrucci, prende un sonoro schiaffo morale da Hector Barberà, che alla sua prima volta in sella sulla GP18 di Lorenzo gli arriva davanti con oltre trenta secondi di vantaggio.

Il pilota spagnolo in questa stagione ha mostrato di essere molto sensibile come persona.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE