Film Pinocchio, Roberto Benigni sarà Geppetto

Ausiliatrice Cristiano
Ottobre 29, 2018

Poi, negli anni, ho sempre sentito in quella storia qualcosa di familiare.

Proprio lui, che con il burattino più celebre del mondo ha un rapporto particolarissimo. "L'ho conosciuto da bambino, grazie a mio padre (il critico teatrale Nico Garrone, tra i primi a scrivere di Benigni ai suoi esordi, ndr)".

"Un grande personaggio, una grande favola, un grande regista: fare Geppetto diretto da Matteo Garrone è una delle forme della felicità", il commento di Benigni. "Lo ringrazio per la fiducia che mi ha dimostrato", aggiunge, "accettando di condividere con me questa nuova, spericolata avventura". Il film è una coproduzione internazionale Italia/Francia ed è prodotto da Archimede con Rai Cinema e Le Pacte, in associazione con Recorded Picture Company. La fiaba però è ancora molto cara all'attore toscano che sarà uno dei protagonisti della nuova versione diretta da Matteo Garrone: stavolta interpreterà Geppetto. È il film su cui punta l'Italia per le nomination all'Oscar straniero che saranno annunciate il 22 gennaio 2019, mentre la cerimonia di consegna degli Oscar si terrà a Los Angeles domenica 24 febbraio.

"Siamo particolarmente orgogliosi di fare parte di un'opera di così alto livello" ha affermato Paolo Del Brocco, amministratore delegato di Rai Cinema.

Roberto Benigni torna al cinema.

Nel 2002 fu Pinocchio, ora Roberto Benigni sarà Geppetto.

(La foto di Matteo Garrone e Roberto Benigni è di Greta De Lazzaris).

"È un onore essere di nuovo accanto a Matteo Garrone, con il quale abbiamo lavorato sin dai tempi di Gomorra - dichiara Jean Labadie di Le Pacte -". Garrone è un cineasta visionario che reinventa una delle storie più famose del mondo, che affonda le sue radici ben più in profondità del classico d'animazione Disney. Fissate le date che daranno via alle riprese fissate ad inizio del 2019 con il film ambientato interamente in Italia tra Lazio, Toscana e Puglia. Intanto, sul fronte effetti speciali, scende in campo la VFX Supervisor Rachael Penfold, già responsabile dei digital effects di The Revenant e Cloud Atlas, il truccatore Premio Oscar Mark Coulier, dietro a successi come Grand Budapest Hotel e The Iron Lady.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE