Brasile: exit poll, Bolsonaro presidente con il 56%

Bruno Cirelli
Ottobre 29, 2018

Il candidato di estrema destra Jair Bolsonaro ha vinto il secondo turno delle elezioni presidenziali brasiliane in base ai risultati parziali del conteggio dei voti. Così su twitter, Eduardo Bolsonaro, figlio del nuovo presidente del Brasile e deputato federale, risponde al tweet del ministro dell'Interno Matteo Salvini che si era complimentato per la vittoria del Bolsonaro.

Haddad con la bandiera del progressismo e Bolsonaro con lodi per la dittatura del 1964, che ha provocato almeno 421 morti riconosciuti, costituiscono la scelta tra due opposti modelli politici ed economici.

Il risultato del voto in Brasile segna anche una nuova sconfitta per i partiti e i leader protagonisti della cosiddetta "marea rosa" progressista che investì l'America Latina all'inizio del secolo XXI, dopo le vittorie elettorali del centrodestra in Argentina, Cile, Perù e Colombia e le derive autoritarie in Venezuela e Nicaragua. I candidati incarnano progetti assolutamente contrapposti: da una parte un militare a riposo, nostalgico della dittatura militare e favorevole a una piena liberalizzazione in economia; dall'altro un intellettuale di sinistra, seppur moderata, che incarna l'ideale sociale dell'ex presidente, Inacio Lula da Silva. A Rio de Janeiro, i festeggiamenti si concentrano sul lungomare della Barra da Tijuca, il quartiere residenziale dell'Ovest della città dove vive Bolsonaro, mentre a San Paolo i simpatizzanti si sono riuniti in due punti diversi della Avenida Paulista, principale arteria della megalopoli. Il presidente degli Stati Uniti, Donald Trump, ha chiamato domenica sera Bolsonaro per felicitarsi con lui. Il nuovo presidente brasiliano entrerà in carica ufficialmente il prossimo 1 gennaio.

"Anche in Brasile - ha twittato - i cittadini hanno mandato a casa la sinistra! Buon lavoro al presidente Bolsonaro, l'amicizia fra i nostri popoli e i nostri governi sarà ancora più forte".

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE