Chelsea, Sarri difende Mourinho: "E' uno dei migliori, dovete rispettarlo"

Rufina Vignone
Ottobre 20, 2018

"Penso che i social media andrebbero usati solo per lavoro, per me è già dura riuscire a parlare con i miei amici al telefono perché preferisco farlo faccia a faccia".

Durante i festeggiamenti, Mourinho ha cercato il contatto con lo staff di Sarri, con i padroni di casa che hanno esultato praticamente davanti la panchina dello United e proprio sotto gli occhi del tecnico portoghese. La lancia il Sun che assicura che il Chelsea è pronto a fare offerte pesanti per avere a gennaio un nuovo bomber e in cima alla lista c'è un interista e subito dopo un milanista. Poi il belga inizia a duettare con Kovacic e ne salta due al limite dell'area: viene steso e Willian calcia alto la punizione. Il Chelsea era andato in vantaggio con un colpo di testa di Rudiger.

Dopo il gol i Blues tengono palla evitando il pressing ospite, accelerano e rallentano il ritmo quando vogliono e aspettano il momento giusto per l'imbucata. Il suo United vinceva 2-1, ma al sesto minuto del recupero, al 96esimo, il Chelsea di Sarri ha pareggiato. Il Chelsea è stordito, Sarri prova a cambiare mettendo dentro Giroud e Pedro per Morata e Willian. De Gea è di nuovo strepitoso, ma non può nulla sul tap-in di Barkley che fa esplodere lo Stamford Bridge. "Maurizio ha visto e ha detto che provvederà lui stesso sull'accaduto" è stata invece la risposta di Mourinho. Piaceva ad Ancelotti, piace ad Allegri (ma alla Juve avrebbe comunque poco spazio) ma è chiaro che potrebbe rientrare anche nei piani dell'Inter se davvero Icardi dovesse andar via.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE