L'ex uragano Leslie investe il Portogallo

Bruno Cirelli
Ottobre 15, 2018

Leslie ha raggiunto la Spagna. Le raffiche hanno raggiunto una velocità superiore a 170 km orari. Sono previsti fino a 75 litri di pioggia per metro quadro in 24 ore. "Il fenomeno ha soprattutto interessato le regioni del litorale centrale e settentrionale del Paese", ha dichiarato di fronte alla stampa il comandante della protezione civile portoghese, Luis Belo Costa. Diramati allerta rossi e arancione in 39 province, oltre che a Ceuta e Melilla.

La tempesta, riporta l'agenzia Efe, ha costretto le autorità a cancellare 29 voli in partenza e arrivo dagli aeroporti di Lisbona e Madeira e altri 12 in quello di Oporto.

In almeno 15mila case nella zona di Leira, Lisbona e Setubal manca l'elettricità. In diverse zone del Paese sono stati segnalati allagamenti e caduta di alberi sulle strade. Leslie è la peggior tempesta che colpisce il Portogallo dal 1842.

Un uragano di categoria 1 si sta avvicinando velocemente alle coste della Penisola iberica, dove è atteso per la giornata di oggi. Al momento è stata nuovamente declassata a tempesta, ma la sua traiettoria incerta e i suoi rapidi spostamenti mantengono alta l'allerta.

Le notizie sui danni sono diffuse dalla Aemet (Agencia Estatal de Meteorología) e dalla NHC (Centro National de Huracanes). Le aree più colpite dalle precipitazioni sono quelle delle Asturie, di Leòn e di Cantabria. Le autorità hanno registrato 105 incidenti stradali a causa del maltempo. Lo riferiscono il sito del Pais e altri media iberici.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE