Italia, Mancini: "La Polonia è un'ottima squadra ma ce la giochiamo"

Ausiliatrice Cristiano
Ottobre 15, 2018

Un bottino magro, un gioco spesso assente, alcune convocazioni e non convocazioni discutibili, ma quelle ci saranno sempre, con tutti i c.t. La vittoria è ottima, possiamo migliorare molto ma ci vuole pazienza. Probabilmente ci giocheremo il secondo con la Polonia.

Gli azzurri tornano in campo questa sera, alle 20:45. "Il Portogallo per ora è una squadra migliore di noi ed è giustamente in testa". "Quando abbiamo iniziato il nostro obiettivo era quello di ricostruire e fare una bella figura in Nations League - aggiunge -, ma non c'è un altro obiettivo". Ovviamente e in ogni caso, la speranza è che l'Italia riesca a portare a casa la vittoria... "Ma poteva finire anche 0-0 visto come sta andando da un po' di tempo".

" Non è una finale, non è uno spareggio ma è una partita importante per l'Europeo".

Polonia-Italia 0-1, con Cristiano Biraghi a segnare al 92' la rete che sembrava non arrivare mai, durante una notte stregata, con sette palle gol nitide per gli Azzurri (e due traverse colpite), ma il gol che ancora una volta si faceva attendere. Prima, però, è fondamentale mantenere la "serie A", vincendo a Chorzow.

Verosimilmente, il principale tema d'interesse per questo girone 3 della Serie A della Uefa Nations League sarà dunque la lotta fra Italia e Polonia per evitare l'ultimo posto e la conseguente retrocessione nella seconda fascia della neonata competizione europea. All'andata loro hanno avuto poche occasioni limpide e credo che il pareggio fosse il risultato più giusto. Avremmo a quel punto il piccolo vantaggio di giocare in casa contro il Portogallo mentre la Polonia dovrà andare a Guimaraes, ma ogni discorso resterebbe apertissimo.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE