Formula1, Arrivabene: "Prima o poi Vettel sarà iridato con la Ferrari"

Rufina Vignone
Ottobre 15, 2018

Le sei vittorie ottenute nelle ultime sette gare hanno impresso il marchio del fuoriclasse delle Frecce d'Argento ma il Team Principal della Rossa Maurizio Arrivabene non vuole arrendersi.

Una fiducia riposta nel teutonico che sarà davvero ripagata? Da piccolo papà Norbert lo portava in Italia e poi passavano sempre da Maranello per respirare l'aria della Ferrari.

" Il Mondiale è mission impossible ma non è finita". Sono sicuro, per l'impegno che ci mettiamo tutti, che riuscirà a vincere con il Cavallino.

Arrivabene ha poi risposto a una domanda sulla difficoltà di dover gestire budget e persone in un contesto come quello Ferrari: "Sarebbe bello che la gente venisse a vedere come lavoriamo, a partire dalle cose concrete: vedendo un albero motore di una Formula 1 fatto interamente in casa Ferrari, è evidente la passione di chi ci lavora, sembrano delle opere d'arte". Ci sono tante realtà, tante persone che lavorano con la passione per la Ferrari.

Jean Alesi, presente anche lui all'evento, ha così commentato la situazione di Vettel: "Ci siamo sorpresi e arrabbiati per quanto accaduto, Vettel ha commesso degli errori non perché è scarso ma perché alle volte è facile commettere la scelta sbagliata".

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE