Fitch, rischi su obiettivi manovra

Paterniano Del Favero
Ottobre 13, 2018

È questo il giudizio contenuto in una nota di Fitch sul DEf, diffusa ieri, in cui si specifica che "il processo per la messa a punto del bilancio ha evidenziato tensioni dentro la coalizione di governo" e per questo vede "rischi considerevoli per gli obiettivi, in particolare dopo il 2019".

Fitch non sembra credere all'indicazione, contenuta nella Nadef, di "una moderata riduzione del deficit del 2020 al 2,1% del PIL". "Noi ci aspettiamo un risultato più vicino al 2,6%", con una "stima del debito/Pil più alta (129,8% entro 2021)". Secondo Fitch il fallimento della banca può essere "una reale possibilità dal momento che sarà una sfida per l'istituto rafforzare il capitale, il che potrebbe alla fine portare a un intervento del regolatore".

Due i punti chiave emersi dal board: la possibilità che la banca riesca a ripristinare i parametri patrimoniali entro fine anno grazie all'emissione di un prestito obbligazionario che potrebbe essere garantito o sottoscritto dal primo socio, Malacalza Investimenti, vista il difficile contesto per un collocamento sul mercato; l'apertura più convinta rispetto al passato a operazioni di aggregazione. Per raggiungerli servirebbero strumenti Tier 2. Questo aumenta l'incertezza sulle sorti dell'Istituto e sulla reale forza e tempestività di rispettare le richieste della Bce.

L'attuale livello di rating raggiunto da Carige con il taglio odierno richiama quanto avvenuto al rating di Popolare di Vicenza a pochi mesi dalla liquidazione coatta delle banche venete (Bp Vicenza e Veneto Banca) avvenuta nella primavera-estate 2017: a marzo Fitch taglio il rating della Vicenza portandolo a "CCC" (quindi al di sotto dell'attuale di Carige) con un "viability rating" a "cc" ("ccc+" quello di Carige).

"Nelle interlocuzioni con i Regulators non è mai stato espresso alcun riferimento a una eventuale possibilità di fallimento".

"Si sottolinea inoltre - prosegue la nota stampa - che l'agenzia non ha tenuto conto dei progressi realizzati dopo l'assemblea degli azionisti in tema di governance e di sostegno finanziario degli azionisti".

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE