Chiara Ferragni firma una bottiglietta d'acqua, rivolta sui social per il prezzo

Ausiliatrice Cristiano
Ottobre 10, 2018

La blogger Chiara Ferragni ha firmato una limited edition di bottiglie d'acqua Evian.

Appresa la notizia, gli utenti dei social network si sono scatenati, scagliandosi contro l'azienda.

Chiara Ferragni ha pensato di lanciare anche un'acqua firmata da lei. Il designer ha anche inserito quattro nuove decorazioni che simboleggiano il marchio e sono ispirate alla sua storia: "le montagne sormontate da stelle - un cenno delle Alpi francesi -, un cuore attraversato da una bottiglia, una stella bagnata nell'acqua e una goccia che rappresenta la purezza dell'acqua minerale naturale Evian". La moglie di Fedez è tornata a dare scandalo.

Non si spiega come l'intera collezione sia già andata sold-out e non è più disponibile all'acquisto online sul sito ufficiale dell'azienda.

Acqua Evian griffata Chiara Ferragni: è SOLD OUT! Ma il prezzo, in questo caso, dev'essere per forza alto: altrimenti non è esclusivo. L'influencer più chiacchierata del pianeta ora è sotto accusa per... una bottiglia d'acqua.

Chiara Ferragni non smette di stupire. "Esiste infatti in Italia una legge, la 231 del 2005, che prevede il contrasto dei 'prezzi anomali' nel settore alimentare, ossia quei prezzi soggetti a ricarichi eccessivi nei vari passaggi che li portano alla vendita al pubblico - ha spiegato il presidente dell'associazione dei consumatori Carlo Rienzi - Far salire il prezzo di un bene essenziale come l'acqua a 8 euro a bottiglietta apre la porta a pericolosi andamenti dei listini, una pratica a nostro avviso scorretta e da vietare nel nostro paese". Già in passato abbiamo visto il marchio associarsi con Jean Paul Gaultier, Elie Saab, Paul Smith, Kenzo e Alexander Wang e anche in quei casi le bottiglie venivano vendute a cifre davvero altissime. Insomma, per l'ennesima volta sui social si è "alzato un polverone" per niente.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE