Def, Savona: 'Scontro Italia Ue? Deciderà il popolo'

Paterniano Del Favero
Ottobre 9, 2018

"Non lo so, deciderà il popolo non io, io mi metto da parte". Il ministro per gli Affari europei Paolo Savona ha parlato di fronte alla stampa estera con parole chiare: "La speranza è che non ci sia uno scontro in Europa che si traduca in una crisi finanziaria che non interessa a nessuno", ha dichiarato. E ancora: "Perché il 2,4% è troppo?"

"L'Unione europea tiene il pilota automatico in questa situazione, allora se rischia di andare contro un iceberg continua a tenere il pilota automatico?". "L'Italia ha superato la prova dei mercati, che si sono comportati in modo moderato in considerazione da quanto scritto dai quotidiani e dallo scontro in corso in Europa". "Siamo più spaventati dello scontro politico tra elite conservatrici che portano avanti politiche deflazioniste e le forze riformiste che vogliono che l'Europa faccia qualcosa per cambiare". Per poi precisare: "Noi la scelta l" abbiamo fatta: vogliamo restare in Europa, vogliamo mantenere l'euro.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE