Spalletti: "L'Inter ora ha carattere. Vittoria sofferta"

Rufina Vignone
Ottobre 8, 2018

Stesso discorso anche per la Gazzetta dello Sport, lo strumento più utilizzato dagli appassionati per il conteggio dei punteggi delle varie squadre, come già accaduto in passato però, la decisione finale viene generalmente presa solo a fine partita e quindi non è da escludere che le cose possano cambiare nel giro di poche ore. "Non sono loro che fanno bene, sono i compagni che li fanno correre troppo". Entrambi stanno attraversando un ottimo momento e hanno contribuito alle ultime vittorie di Milan e Inter, aiutando le due cugine a risollevarsi dopo un inizio di stagione davvero stentato.

Tantissima fatica per l'Inter, che vince in casa della Spal (1-2) grazie alla doppietta di Icardi, ma rischia tantissimo. "Dobbiamo mantenere questa mentalità e chiudere questo periodo mettendo ancora punti dopo le difficoltà iniziali". La sua Inter ha strappato tre punti preziosi sul campo della Spal. Pareggia Paloschi, ma il 9 nerazzurro raddoppia.

Sarà invece il 4-2-3-1 il modulo di partenza dei nerazzurri di Spalletti: in questa occasione però il tecnico dell'Inter potrebbe anche optare per un leggero turnover. Per la mediana invece si è fatto male Brozovic e di conseguenza dovremmo vedere Vecino in coppia con Gagliardini: stesso discorso varrà per Nainggolan sulla tre quarti, che quindi dovrebbe mandare in panchina Lautaro Martinez.

SPAL (3-5-2): 1 Gomis; 4 Cionek, 23 Vicari, 27 Felipe; 29 Lazzari, 6 Missiroli, 28 Schiattarella, 8 Valoti, 93 Fares; 7 Antenucci, 37 Petagna All.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE