Romania al voto contro nozze gay: fallisce il referendum

Bruno Cirelli
Ottobre 7, 2018

In Romania resta bassa l'affluenza alle urne nel referendum contro le nozze gay.

Si vota anche domenica dalle 7 alle 21 ora locale.

Il referendum stato approvato nelle scorse settimane dal Senato romeno, e successivamente la Corte costituzionale ha dato il suo via libera. Il referendum, che per essere valido dovrà far registrare un'affluenza di almeno il 30 per cento degli aventi diritto, è stato appoggiato dal partito al governo, il Partito socialdemocratico, di centrosinistra: l'obiettivo è rendere più difficile in futuro la legalizzazione dei matrimoni gay. Grande impegno nella campagna per il sì alla modifica costituzionale, da parte della chiesa ortodossa romena. La difesa del matrimonio etero, anche nelle scuole: il concetto di matrimonio tra uomini e donne, va dunque difeso. Nelle prossime ore, il responso delle urne.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE