Europa League, Eintracht-Lazio: Correa alle spalle di Immobile. Le formazioni ufficiali

Rufina Vignone
Ottobre 7, 2018

In Europa non sono partite scontate, ma c'è sicuramente la possibilità di far meglio. I laziali hanno anche chiuso la gara in nove uomini a causa della espulsioni di Basta (doppio giallo) e Correa (rosso diretto). La Lazio reagisce e al 23' trova il pari con Parolo, ma appena 5' dopo Kostic riporta avanti i suoi. Al 23′ il pareggio dei capitolini: Immobile invola Correa sulla fascia che, vedendo l'inserimento da dietro di Parolo, serve il centrocampista che batte Trapp.

Nella ripresa i tedeschi hanno segnato il terzo gol in contropiede con Jovic. Per la Lazio l'unica buona notizia della serata è il 2-2 del Marsiglia sul campo dell'Apollon Limassol. Ma non è tutto, perché è già la seconda volta che la Lazio riceve due cartellini rossi in partite ufficiali nel 2018 (l'altra nel maggio scorso contro l'Inter, in Serie A, con la sconfitta costata poi la qualificazione in Champions League).

L'attenzione va allenata quotidianamente, sono arrabbiato per il primo gol perché abbiamo perso la marcatura.

CALCIO La Lazio esce con le ossa rotte da Francoforte, dove le cose si sono messe male fin da subito, e sono finite anche peggio.

Notte fonda a Francoforte per la Lazio, contro l'Eintracht termina 4-1 per i tedeschi. L'atteggiamento non mi è andato giù, anche se il principale responsabile sono io. Segniamo meno? Stiamo cercando di lavorare, bisogna migliorare nelle scelte. Dopo le cinque vittorie consecutive tutti ci esaltavano, ora dopo gli ultimi due k.o con la Roma e l'Eintracht tutti ci criticano. "Ci sono calciatori come Rebice Jovicche che sanno come mettere in difficoltà le squadre avversarie".

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE