Genoa, Piatek: "Non so dove sarò tra sei mesi, voglio solo segnare"

Rufina Vignone
Ottobre 6, 2018

Giorgio Perinetti, dirigente del Genoa, parla, intervistato da "Primocanale", del futuro professionale di Krzysztof Piatek, bomber classe 1995 della nazionale polacca che, in chiave mercato, piace a diversi club, tra i quali anche la Juventus: "Normale che ci sia tanto interesse di club su di lui". L'attaccante del Genoa in questo momento è l'uomo in più in Serie A e al fantacalcio. Sarà difficile raggiungere il suo record e segnare nei primi undici incontri di Serie A. Nelle prossime partite avrò di fronte squadre come Juve e Inter, che ti concedono solo un'occasione o magari anche zero. "Io, comunque proverò a segnare in tutte le volte in cui metterò piede in campo".

Fantacalcio e fantallenatori scatenati?

Sul finale si è parlato del Fantacalcio che sta facendo gioire i fantallenatori che hanno puntato su di lui: "Ho scoperto da poco che cos'è il Fantacalcio perchè, in queste settimane, sto ricevendo una marea di messaggi sui social". Ma non so come si gioca. Ora sono arrivato qui solo da due mesi e mezzo e non so dove sarò tra altri sei. Posso solo dire che se mi avete preso avete fatto bene".in foto: "La scheda di Krzysztof Piatek.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE