MotoGp Thailandia, Rossi: "Speriamo in una gara all'asciutto"

Rufina Vignone
Ottobre 5, 2018

Il terzo posto in classifica piloti? Il circuito è molto impegnativo a causa delle alte temperature ma sono molto felice di correre lì perché sarà la prima volta che gareggeremo a Buriram.

"Sono ancora deluso perché avevo grandi aspettative a MotorLand, ma adesso non posso fare altro che cercare di dare il massimo nelle cinque gare che rimangono", aggiunge lo spagnolo, attualmente quarto in campionato. Ma sarà difficile mantenerla questa terza posizione, dobbiamo provarci e staremo a vedere. "Speriamo di avere una gara sull'asciutto". Solo quinta la Honda del campione del mondo Marc Marquez (+0.448), mentre è 17esimo Jorge Lorenzo su Ducati (+1.301), reduce dall'infortunio al piede dopo la caduta alla partenza dello scorso GP ad Aragon. Marquez e Lorenzo si sarebbero chiariti qualche giorno dopo, ma sembra che il malumore dell'ex Yamaha non sia ancora sopito del tutto.

"Dobbiamo pensare in modo positivo e, anche se il test precampionato qui a Buriram non era andato molto bene per me, la situazione nel corso della stagione è cambiata molto".

MARQUEZ GUARDA AVANTI - Il campione del mondo prova a placare i toni: "Ho parlato con Jorge e non mi ha detto le stesse cose". Poi vedremo se potremo limitarci a prendere punti o puntare alla vittoria. "Saranno molto importanti le prime libere per verificare le differenze rispetto ai test, le moto sono diverse, sarà interessante capire i valori in campo".

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE