Incontri e convegni, al via la Settimana Nazionale della Dislessia

Barsaba Taglieri
Ottobre 4, 2018

Il tema del 2018 è "Insieme per accendere il potenziale delle persone con Dsa". L'errore, dunque, secondo lo psicologo che è autore del libro "Nessuno è somaro", è che spesso si offrono alle persone con Dsa degli strumenti troppo complicati che non fanno emergere le loro abilità.

Per queste persone è quindi necessario usare delle strategie di apprendimento, tra cui degli strumenti compensativi come software di sintesi vocale o calcolatrici, che permettano loro di superare le difficoltà e sfruttare le proprie potenzialità.

Tuttavia le caratteristiche di questo disturbo rimangono ancora poco conosciute dalle famiglie e dalla scuola.

I disturbi dell'apprendimento colpiscono circa il 3-4% degli alunni italiani.

Focus dell'incontro, la difficoltà di lettura e scrittura che molti bambini e ragazzi incontrano in classe. Inoltre, dal 2 al 4 ottobre, dalle 18 alle 19 sulla pagina Facebook Edizioni Centro Studi Erickson, sarà attiva la rubrica "Non lo sai che...?" Un unico portale con tre importanti funzionalità: "Dislessia on line", progetto promosso dall'ospedale Pediatrico Bambino Gesù per la valutazione a distanza e il recupero on-line delle difficoltà di lettura di bambini dai 7 anni, ragazzi e adulti; "Smart pp", piattaforma di screening per l'analisi del rischio di disagi della comunicazione nei primi 3 anni di vita, sviluppata dall'Istituto Superiore di Sanità e "Dislessia Amica", un percorso di formazione e-learning per i docenti realizzato dall'Associazione italiana dislessia.

Essendo questa la Settimana europea di sensibilizzazione contro la dislessia 2018, è stata aperta da oggi Dislessia 2.0, la prima piattaforma in Italia che può essere utilizzata da famiglie, docenti, studenti e medici digitali per individuare le difficoltà di lettura. L'iniziativa, a seguito del successo delle scorse edizioni, prevede un ricco programma di eventi di informazione e sensibilizzazione su tutto il territorio nazionale, che vedrà impegnati oltre mille volontari Aid, in collaborazione con 300 istituzioni tra enti pubblici e istituti scolastici. Filo conduttore della manifestazione la sinergia dei due elementi fondamentali nella visione dell'associazione: il potenziale e la collaborazione.

Nel corso della giornata è previsto un servizio di consulenza gratuito sul tema dei Dsa al quale potranno accedere famiglie, insegnati e studenti per chiedere informazioni sui Dsa e chiarimenti in merito a diagnosi, PDP e argomenti inerenti. Screening gratuiti nei dieci centri italiani del gruppo scientifico Sos Dislessia del professor Stella si possono effettuare durante questa settimana. "Il mondo del lavoro chiede programmazione, tempi precisi di esecuzione di un'attività e quindi fa riemergere tutte le difficoltà".

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE