Roma, contestazione dei tifosi dopo il ko di Bologna. Pallotta: "Sono disgustato"

Rufina Vignone
Settembre 25, 2018

La Curva ha infatti iniziato a contestare, con cori e urla molto chiari: "La nostra fede non va tradita, mercenari", "tifiamo solo la maglia" " e "andate a lavorare" quelli più gettonati. Alessandro Florenzi, vicecapitano della squadra, si è avvicinato chiedendo scusa con le mani per la prestazione. Nel 2010, dopo l'ottima stagione precedente, Ranieri arrivò alle dimissioni dopo una sconfitta incredibile a Genova dove si è passati dal 3-0 per i giallorossi al 4-3 per i rossoblù.

Frosinone in casa nell'infrasettimanale e derby sabato alle 15 potrebbero anche essere le ultime chiamate per il tecnico abruzzese, costretto a fare i conti con la rabbia del presidente Pallotta, che ha rilasciato brevi, ma significative, dichiarazioni riprese dal portale inglese 'RomaPress.us': "Sono disgustato". Il presidente aveva seguito la gara in un club giallorosso di Boston.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE