Mondiali di pallavolo, Italia-Olanda 3-1

Rufina Vignone
Settembre 25, 2018

Trentino Volley TV è seguita e conosciuta anche al di fuori dell'Italia: Bulgaria, Russia, Brasile, Polonia, Belgio Ucraina, Stati Uniti, Germania ma anche Taiwan ed Estonia le nazioni da cui provengono il maggior numero di clic. Nell'altro Girone ci saranno Brasile, Russia e Stati Uniti.

Torino, ora stiamo davvero arrivando! Le sei formazioni saranno divise in due gironi.

Verranno potenziate alcune linee di tram e autobus nei pressi del PalaAlpitour dove si svolgeranno, da mercoledì 26 a domenica 30 settembre, i Campionati Mondiali di Pallavolo.

La qualificazione strappata all'ultima giornata non deve ingannare sulla forza della Polonia, che resta la Nazionale campione in carica e che nella finale (giocata in casa) del Mondiale 2014 ha sconfitto 3-1 i fortissimi brasiliani.

Nel secondo set, l'Italia alza un muro invalicabile e allunga così sul +4 al primo time out tecnico.

Perché, se come si suol dire, Dio il settimo giorno si riposò, non si può affermare lo stesso di Zaytsev e compagni, che dopo sei vittorie consecutive hanno estratto dal mazzo un'altra prestazione super.

Terzo set che inizia con un maggiore equilibrio, Zaytsev reagisce a un secondo parziale non da lui e chiude un paio di attacchi, ma Mikhaylov, dall'altra parte, risponde a tono. Si va al tie-break, con i russi che acquistano un vantaggio minimo e riescono a mantenerlo fino alla fine, per l'11-15 che regala la vittoria alla squadra di Sergey Shlyapnikov. Nove gli ace per entrambe le squadre. Non è bastata contro la forte Russia, l'entusiasmo però è alto intorno all'Italvolley: lo si sente già dall'inno di Mameli, cantato dal pubblico talmente a squarciagola da trascinare l'Italia al primo mini-break subito in apertura.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE