Real Madrid, Perez svela il perché del trasferimento di CR7 alla Juventus

Rufina Vignone
Settembre 23, 2018

Al Real nessuno dava più dei 100 milioni offerti dalla Juventus.

Il Real Madrid è stato al centro del calciomercato estivo. Prima la cessione di Cristiano Ronaldo alla Juventus poi l'affare Luka Modric con l'Inter, terminato diversamente.

Florentino Perez, presidente del Real Madrid, ha svelato finalmente i dettagli sull'addio di Cristiano Ronaldo. Il presidente del Real Madrid entrando nello specifico ha spiegato così la scelta della cifra, sottolineando che sia la Juventus che le merengues sono state soddisfatte dell'operazione CR7: "Le clausole che il Real mette ai suoi giocatori non sono fatte perché qualcuno le paghi ma per dissuadere gli interessati". Lui voleva andar via per motivi personali e quando tutti convergono sulla stessa soluzione si arriva a un accordo. Non possiamo fare altro che dire grazie a Cristiano per quanto fatto a Madrid, lo reputo il migliore della storia di questo club dopo Alfredo Di Stefano. Lo stesso poi ha fatto parlando di Zinedine Zidane, che ha lasciato la panchina madridista dopo tre Champions conquistate negli ultimi tre anni: "In due anni e 9 mesi ci ha regalato tanti titoli".

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE