Marina Abramovic aggredita, un uomo la colpisce con una tela: fermato

Ausiliatrice Cristiano
Settembre 23, 2018

Paura per l'artista Marina Abramovic. L'artista serba naturalizzata statunitense non si è fatta nulla, mentre l'uomo è stato arrestato e potrebbe essere incriminato per violenza privata. Un uomo ha tirato una tela, di sua composizione, in testa alla celebre performer, 71 anni, che in questi giorni si trova nel capoluogo toscano per una serie di eventi collegati all'esposizione.

L'aggressore è stato poco dopo fermato dalla polizia. L'uomo è già salito alla ribalta della cronaca per episodi simili. Secondo primi accertamenti, infatti, il 51enne è lo stesso che l'11 gennaio 2018 imbrattò con vernice una statua di Urs Fischer in piazza della Signoria a Firenze: quella volta ai vigili urbani disse di essere lui il vero Fischer. In quell'occasione fu sorpreso alle 8 del mattino da due agenti della Polizia municipale e denunciato per danneggiamento e deturpamento. In passato, inoltre, si denudò tra i turisti sempre in Piazza della Signoria ricavandone una denuncia per atti osceni in luogo pubblico. Marina Abramovic è stata avvicinata dall'aggressore verso le 13 di oggi, e non all'una della scorsa notte come scritto in precedenza, mentre camminava uscendo da Palazzo Strozzi dove è in corso la rassegna antologica a lei dedicata 'The cleaner'.

Firenze, l'aggressione a Marina Abramovic: un uomo le spacca un quadro in testa Qualcuno ha pensato si trattasse di una performance organizzata ma così, purtroppo, non era. "Solidarietà totale a Marina!", afferma in un tweet il sindaco di Firenze Dario Nardella.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE