Manovra, la soddisfazione della Lega: "Accordo sulle pensioni"

Paterniano Del Favero
Settembre 23, 2018

In realtà sono i partiti, e il M5S a suo modo lo è, a difendere, appunto, una parte e infatti i problemi i grillini li hanno prima con la Lega che con il ministro Giovanni Tria e i tecnici del Mef. Il sottosegretario al Tesoro, Massimo Bitonci, ha specificato che comporta "un risparmio per le imprese di quasi un miliardo di euro".

"Il ministro Tria ha preso atto della volontà politica della Lega e del Movimento 5 stelle di realizzare formule importanti di cambiamento", dicono fonti della Lega. Più cauta la reazione di Luigi Di Maio su Facebook: "Ho avuto notizie dalla riunione economica di oggi a palazzo Chigi". Poi ha attaccato Tria anche perché non ha ancora trovato le risorse per la manovra, "si lavori sui tagli agli sprechi al posto di fare soldi facili con tagli orizzontali e aumenti di tasse, perché ad aumentare le tasse saremmo bravi tutti". Si sono fatti passi in avanti perchè il nostro obiettivo è applicare il reddito di cittadinanza, superare la legge Fornero e abbassare tasse con un sistema di flat tax. "Ora - aggiunge - c'è l'impegno di tutti ad affinare le proposte e dello stesso ministro Tria a cercare soluzioni".

Durante l'incontro del Carroccio con il presidente del Consiglio Giuseppe Conte si è discusso delle misure da introdurre nella manovra nel tentativo di dare risposte agli italiani sul piano economico e sociale nel rispetto dei vincoli europei.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE