Catania, appalti ferroviari: lunedì sciopero e sit in di fronte alla Prefettura

Paterniano Del Favero
Settembre 23, 2018

(Teleborsa) - Entreranno in sciopero lunedì 24 settembre i dipendenti delle ditte esterne al Gruppo FS Italiane, che gestiscono in appalto i servizi di pulizia e alcune attività accessorie sui treni e nelle stazioni.

Confermato lo stop dei lavoratori delle aziende di servizi del settore degli appalti ferroviari, organizzato per domani dalla Filt Cgil, con un sit alla stazione centrale "Sebastiano Vittorini" di Siracusa.

Sciopero indetto per i lavoratori di tutte le aziende che operano nel settore degli appalti ferroviari.

Tutto l'indotto ferroviario alla Stazione centrale di Siracusa e allo scalo Pantanelli vede la presenza di aziende in appalto.

I sindacati chiedono un'azione responsabile da parte di tutti i soggetti coinvolti: Ministero del lavoro su ammortizzatori in scadenza, Gruppo Fs su lotti al massimo ribasso e imprese appaltatrici del settore su rispetto dell'applicazione della clausola sociale e contrattuale. "Tale situazione si è ulteriormente complicata dal fatto che sono scaduti gli ammortizzatori sociali, secondo le norme previste dal jobs act., provocando così casi di esubero e quindi di licenziamento". Lo comunicano le Segreterie Regionali Fvg di Filt, Cgil, Fit-Cisl, UilTrasporti, Ugl, Fast.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE