Lory Del Santo sconvolgente dichiarazione: "Mio figlio ci ha lasciato"

Ausiliatrice Cristiano
Settembre 22, 2018

Da quanto riportato dalle anticipazioni divulgate del programma della Toffanin, la Del Santo avrebbe dichiarato che circa un mese fa il figlio Loren - che viveva a Los Angeles - si sarebbe tolto la vita a causa di una patologia cerebrale, poi l'appello per entrare nella casa del "Grande Fratello Vip" che - stando alle sue parole - per lei sarebbe una terapia. Il suo cervello si è spento per un collasso mentale", ha detto Lory Del Santo a Verissimo. "Mi sono distrutta la mente in questo periodo per capire se umanamente si poteva fare qualcosa per aiutarlo, ma difficilmente si possono aiutare casi di questo genere. Infine, quando Silvia la pone di fronte alle criticità di questa scelta risponde: "Non mi fanno paura i momenti di solitudine nella Casa".

Un silenzio il loro che oggi ha tutto un altro significato, alla luce del grande dolore che la showgirl ha dovuto subire per la seconda volta nella sua vita. Queste sono le parole di Lory Del Santo: "Ora devo riprendermi". Ho un solo senso di colpa: l'ultima volta che ci siamo visti non gli ho detto "ti voglio bene" anziché baciarlo e basta. Il primogenito avuto da Eric Clapton nel 1986, è morto nel 1991 dopo essere precipitato dal cinquantatreesimo piano di un grattacielo newyorkese. Ha detto che vuole essere trattata come gli altri.

Loren aveva solo 19 anni: il ragazzo era nato nel 1999 dalla relazione tra l'attrice e il produttore cinematografico Silvio Sardi.

La seconda puntata di Verissimo andrà in onda sabato 22 settembre su Canale 5 ma è stata registrata oggi.

In seguito a un avvenimento tanto triste e straziante, anche Alfonso Signorini e Ilary Blasi si sono espressi sulla questione, esprimendo il proprio affetto nei confronti di Lory Del Santo. Lory Del Santo doveva essere una delle concorrenti della terza edizione del Grande Fratello Vip prima che fosse colpita da questa terribile tragedia. Vorrebbe partecipare al reality show, che parte il 24 settembre, per fare una sorta di terapia perché "il fatto che ci sia un confessionale, per parlare ogni momento con qualcuno, può farmi bene". Quelli in cui ti ritrovi a riflettere. Ti fa meditare per trovare soluzioni.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE