Ticinonline - Aereo russo scomparso: "È stato abbattuto"

Bruno Cirelli
Settembre 20, 2018

Un aereo militare russo Il-20 con a bordo 14 militari è scomparso dai radar ieri notte mentre sorvolava il Mediterraneo di ritorno alla base aerea russa di Khmeimim, in Siria.

Konashenkov continua la sua spiegazione e, parlando sia del centro di comando israeliano che degli F-16, dice: "Non avrebbero potuto non vedere l'aereo russo, che si stava avvicidando alla pista da un'altezza di 5 chilometri". A bordo c'erano 15 soldati russi. Lo riporta l'agenzia Tass. La Russia ha accusato Israele di essere indirettamente responsabile dell'abbattimento di un suo aereo da ricognizione in territorio siriano.

Dell'aereo russo si erano perse le tracce mentre quattro F-16 di Tel Aviv attaccavano obiettivi siriani nella zona che va dalla provincia di Latakia a quella di Hama, dove l'Intelligence occidentale sospetta che l'Iran sia costruendo una base per il lancio di missili terra-terra. La notizia è stata data dalla Cnn, che cita un anonimo ufficiale statunitense e afferma che il velivolo è stato abbattuto da un sistema di difesa anti-aerea venduto ai siriani dai russi diversi anni fa. Il sito russo RT sottolinea che "Mosca si riserva il diritto di prendere provvedimenti".

Secondo il Cremlino, l'aereo è stato colpito poco prima dell'atterraggio da un missile lanciato dalla contraerea siriana che cercava di difendere le posizioni del regime dall'attacco israeliano. "Israele inoltre considera l'Iran e l'organizzazione terroristica Hezbollah responsabili per questo disdicevole incidente". "Quelle armi avevano l'intento di colpire Israele e rappresentavano una minaccia intollerabile per noi". Putin ha anche promesso che saranno condotte "approfondite" indagini e che la sicurezza per il personale russo in Siria sarà rafforzata: "Ci saranno misure di cui tutti si accorgeranno", ha detto, senza precisare.

Rispondendo implicitamente alle critiche di Mosca il portavoce ha aggiunto: "Quando l'esercito siriano ha sparato i missili che hanno colpito l'aereo russo, gli aerei israeliani erano già rientrati nel nostro spazio aereo".

Israele ha condotto 200 attacchi aerei in Siria nel corso dell'ultimo anno e mezzo.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE