Spuntano foto osè, corona a rischio per nuova Miss Italia

Ausiliatrice Cristiano
Settembre 20, 2018

Lei, che con grande coraggio ha reagito alla grande ad un incidente stradale che a 13 anni gli ha privato un piede e parte della gamba. E lei, sia chiaro, è bellissima. Ha battuto Fiorenza D'Antonio, Miss Rocchetta Bellezza Campania allo sprint finale. Del resto saranno anche fatti suoi, e del resto ci sarà un motivo se i tifosi delle squadre retrocesse in Serie B cantano "E tanto già lo so che l'anno prossimo gioco di sabato": quel motivo è sicuramente Diletta Leotta! E continua a rinascere e crescere in ogni importante traguardo che riesce a raggiungere nell'unico obiettivo che si è prefissata: mostrare al mondo che la "diversità non è vincolante". La ragazza ha deciso di rispondere alle offese con un lungo post sul suo profilo Instagram: "A me mancherà pure un piede, ma a lei manca cervello e cuore". Grande soddisfazione per la 21enne che in un video su Facebook ha espresso non solo la sua gioia, ma anche la riconoscenza per quanti hanno creduto in lei, votandola. Quindi mi rivolgo a chi ha offeso Chiara, chiamandola storpia e voglio dire a queste persone: siete dei deficienti, i vostri genitori non vi hanno mai educato e un bello schiaffo non ve lo hanno mai dato.

La 18enne di Tarquinia si è classificata al terzo posto. Lui ci tiene tantissimo e non vuole aspettare troppo.

"Di me - ha aggiunto Chiara - posso dire che mi sento cambiata, mi sento più forte, più sicura".

L'unica certezza è che si tratta di una marchigiana doc. Prima di lei a vincere la fascia di Miss Marche e poi di Reginetta nazionale era stata Tania Zamparo che, sebbene laziale, aveva vinto il concorso durante una vacanza a San Benedetto del Tronto.

Di me posso dire che mi sento cambiata, mi sento più forte, più sicura.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE