Formula 1 Singapore: un D-T, 10 secondi e 7 punti di sanzioni

Rufina Vignone
Settembre 19, 2018

Terzo come detto Sebastian Vettel, il tedesco della Ferrari, ha avuto al via un lampo, sorpassando di cattiveria Verstappen, manovra che ha illuso i fans del Cavallino, lasciando presagire una gara d'attacco, invece azzardando il pit-stop anticipato, Vettel ed il suo box, hanno sbagliato scelta, rientrando dietro a Verstappen, da qui in poi gara finita, con una resa finale che vede il tedesco chiudere a oltre mezzo minuto da Hamilton.

Vettel non era mai stato chiamato in causa nel gestire una situazione complicata come questa. Al secondo posto la Red Bull di Max Verstappen. Poi Vettel ha un po' mollato mentre Hamilton ha preso il largo.

49° giro - IL primo della gara degli altri è Fernando Alonso con la McLaren-Renault. Hamilton sempre più su, Vettel sempre più giù. Credo di avere avuto un po' di sfortuna con il traffico, chi mi stava davanti si spostava da una parte all'altra.

La gara del Gran Premio di Singapore 2018 in diretta live gratis si può seguire anche collegandosi ai siti web delle emittenti straniere, come Zweites Deutsches Fernsehen in Germania; Hrvatska radiotelevizija in Croazia; China Central Television in Cina; Yleisradio Oy in Finlandia, Radiotelevizija Bosne i Hercegovine in Bosnia ed Erzegovina; Österreichischer Rundfunk in Austria; Radio Cadena Nacional in Colombia.

28° giro - L'ultimo a fermarsi fra i primi e Ricciardo e sulla sua Red Bull montano le intermedie ultrasoft rsoft.

Questo ha messo pressione al team spingendolo verso strategie meno scontate e, soprattutto, a Sebastian che non ha commesso errori ma, forse per la prima volta quest'anno, è apparso rassegnato. Da un lato il messicano è stato quello che ne è uscito peggio, con la gomma posteriore sinistra forata, ma dall'altro la manovra è stata davvero troppo improvvisa e brusca per poter essere considerata una normale azione di difesa. Un po' di pepe lo mettono i doppiati Sirotkin e Grosjean che duellando frenano Hamilton permettendo a Verstappen di rimettere in ballo tutto; non c'è nulla da fare perché l'inglese riallunga per evitare problemi. Vettel è riuscito velocemente a sopravanzarlo, un attimo prima che entrasse in pista la safety car, necessaria per permettere ai commissari di rimettere il tracciato in condizioni di sicurezza dopo l'incidente fratricida della due Force India.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE