Berlusconi ora punta al 95% del Monza: il 5% ai Colombo

Rufina Vignone
Settembre 19, 2018

Silvio Berlusconi non si accontenta. L'ex presidente del Milan fa sul serio nella trattativa per rilevare il pacchetto di maggioranza e alza l'asticella.

Questo quanto emerge al termine della due diligence sui conti del Monza, completata da Leandro Cantamessa, storico avvocato del Milan berlusconiano. La modifica della quota sul tavolo, spiega una fonte vicina al dossier, "è una decisione di comune accordo presa nelle ultime riunioni". Adriano Galliani, che per anni e anni è stato braccio destro di Berlusconi in rossonero, e attualmente in Parlamento come senatore nelle fila di Forza Italia, si occuperà della gestione sportiva: è di Monza e proprio nel club brianzolo ha spiccato il volo nella sua attività di dirigente calcistico.

A Monza sono convinti che dietro l'affare ci sia anche un investimento immobiliare, legato a spazi commerciali nel contesto dello stadio. Ansa parla di una possibile conclusione il prossimo 29 settembre, giorno dell'ottantaduesimo compleanno di Berlusconi, ma non esclude che le firme possano arrivare addirittura prima della data appena prospettata.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE