Douglas Costa: "Scuse? Non sapete cosa mi ha detto"

Rufina Vignone
Settembre 17, 2018

Lo sputo rifilato a Di Francesco sarebbe infatti, da solo, sufficiente perché la squalifica sia di minimo tre giornate.

Nonostante le sucuse e l'ammissione dell'errore, che di certo non farà piacere alla Juventus, che ha sempre osteggiato atteggiamenti di questo genere, il calciatore è stato difeso dal popolo del web che ha invece ripescato un vecchio episodio nel quale il figlio di Eusebi Di Franceso, tecnico della Roma, mostra il saluto romano ai tifosi.

L'espulsione costerà al brasiliano una squalifica minima di tre giornate per condotta violenta, che lo costringerà a saltare anche la delicata sfida contro il Napoli, ma potrebbe allungarsi addirittura fino a cinque turni qualora il giudice sportivo considerasse particolarmente grave il suo comportamento a causa di quanto avvenuto pochi secondi prima, con il tentativo di testata e la gomitata. Minuti di pura follia quelli che hanno visto protagonista Douglas Costa nella gara vinta, non senza sofferenza, contro il Sassuolo.

I due, infine, sembravano spiegarsi a parole, quando poi il numero undici bianconero ha sputato in faccia al giocatore del Sassuolo. Diverbio con Di Francesco nell'azione che porta al gol di Babacar, il brasiliano reagisce malissimo: gomitata e sputo nei confronti dell'esterno neroverde. Non doveva reagire, ha perso la testa per un fallo che non è stato fischiato e ha avuto una reazione esagerata.

Douglas Costa - ha dichiarato Allegri in conferenza - è entrato in modo devastante e non mi sarei aspettato una reazione simile da un ragazzo così sereno e pacato. Errei feio, tenho consciência e venho me desculpar com todos por isso. Ero brutto, ne sono consapevole e mi scuso con tutti per questo. Come sono da censurare senza mezzi termini i beceri insulti che hanno colpito Costa in risposta al suo post, un florilegio di insulti razzisti, violenza verbale che si commenta da sè. "Ti sei scusato per il tuo gesto, ma la gente non saprà mai cosa ti ha detto".

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE