Salvini finisce sulla copertina del Time: "Zar dell'immigrazione"

Bruno Cirelli
Settembre 14, 2018

Il settimanale statunitense dedica la sua copertina a Matteo Salvini: scelto per rappresentare il nuovo volto dell'Europa.

Il commissario europeo per le Migrazioni Avramopoulos ieri aveva lanciato un monito: "Chi dice ai cittadini che la sfida dell'immigrazione sparirà se si erigono muri o se si intraprendono iniziative isolate non europee, sbaglia e non è sincero e onesto con i propri cittadini". E ovviamente di immigrazione parlerà a lungo tra le pagine del giornale il leader leghista e vicepremier, il quale commenterà l'obiettivo primario, ovvero quello di cambiare l'Europa: "Penso che sia a portata di mano", ha spiegato. "Stiamo lavorando per ristabilire lo spirito europeo che è stato tradito da chi governa l'Unione", ha detto il ministro dell'Interno nella lunga intervista che ha concesso alla corrispondente Vivienne Walt. Sul tema Russiagate Salvini si schiera in difesa del presidente degli Stati Uniti: "Le fake news sono distribuite 24 ore su 24". Lanciandosi poi in un paragone con Donald Trump: "L'America First è come lo slogan Prima gli Italiani" utilizzato da Salvini.

Il ministro degli Interni ha osservato che l'accordo non ha ancora la sua firma e quella del suo omologo italiano, Matteo Salvini, ma aggiungendo che l'intesa sarà firmato nei prossimi giorni.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE