Si ferisce nell'orto, muore di tetano

Barsaba Taglieri
Settembre 11, 2018

Come è accaduto ad una donna di Eboli che in seguito ad un taglio è deceduta.

Si ferisce ad una gamba con una cassetta di frutta, muore per tetano un'ottantenne di Eboli. La donna si è spenta dopo 45 giorni di agonia. L'incidente nell'orto, forse, è stato valutato con superficialità.

Nulla, però, lasciava presagire la tragedia. Dopo il taglio la donna - un'ottantenne del posto - si è medicata da sola in casa. Disinfettata e fasciata la ferita, il dolore e le cicatrici sarebbero svaniti presto. Dopo 15 giorni però sono sopraggiunti i problemi di salute con difficoltà a deglutire e contrazioni al viso. Al pronto soccorso sono stati avviati gli accertamenti. Un dettaglio importante, era la chiave clinica del caso. Chiarita la malattia, era tetano, i sanitari hanno avviato la cura. All'anziana signora è stato somministrato il siero antitetanico, reperito in altre strutture ospedaliere di Salerno, e poi è stata ricoverata per continuare le cure. La donna, purtroppo, non si è mai ripresa ed il suo calvario si è concluso, con la morte, dopo un mese di ricovero.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE