Parigi, armato di coltello ferisce 7 passanti

Bruno Cirelli
Settembre 11, 2018

L'uomo, noto per precedenti di droga ed armato di coltello, ha aggredito sette persone nei pressi di un cinema al Bassin de la Villette, specchio d'acqua artificiale, luogo di ritrovo estivo di tanti parigini. Le autorità attendono gli sviluppi delle indagini, non è ancora chiaro se l'attacco sia un episodio di terrorismo islamista o meno. Secondo Le Parisien sarebbe un uomo maggiorenne di nazionalità afghana ma a quanto pare si sarebbe trattato di un attacco in solitaria che andrebbe ad escludere la matrice terroristica.

Il 12 maggio scorso, infine, un individuo armato di coltello causò un morto e quattro feriti, prima di essere abbatutto dalla Polizia.

Secondo quanto riferisce la versione online del quotidiano Le Parisien, l'aggressione è avvenuta lungo il Quai de Loire, nel diciannovesimo arrondissement di Parigi, intorno alle 22.45. Il fatto è accaduto proprio nelle vicinanze di una delle più note sale cinematografiche nel quartiere nord di Parigi e tra le più frequentate dai giovani e molto affollato soprattutto nel fine settimana. Uno di loro è riuscito a colpirlo con una boccia, ma non è riuscito a bloccarlo.

Durante la sua fuga, l'uomo armato di coltello avrebbe raggiunto rue Henri Nogueres, una perpendicolare del Quai de Loire, e qui avrebbe accoltellato due turisti inglesi, ferendone uno al torace. Un'altra delle sue vittime è stata gravemente ferita da un colpo di pugnale alla testa. L'aggressore, anche lui ferito, è stato poi fermato da una pattuglia della polizia. In totale, precisa Le Parisien, sarebbero 7 le persone colpite, di cui 4 in modo grave, ma non in pericolo di vita. Si trova attualmente ricoverato in ospedale, in attesa di essere interrogato dagli inquirenti.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE