Marcelo dice no alla Juventus: "Resterò al Real Madrid ancora tanti anni"

Rufina Vignone
Settembre 8, 2018

ALEX SANDRO-MARCELO- La Juventus lavora sottotraccia sullo scambio Alex Sandro-Marcelo.

Inoltre lo scambio è favorito dalla nuova regola Uefa, ovvero la possibilità di poter schierare in una delle due competizioni europee, un calciatore appena comprato che ha già disputato una delle coppe con un'altra maglia (cosa che fino all'anno scorso non era possibile, bloccando quindi le operazioni "pesanti" a gennaio). Un'assalto per provare a stappare il forte terzino brasiliano al Real Madrid.

Secondo le ultime indiscrezioni provenienti dalla Spagna, il laterale non avrebbe gradito il trattamento ricevuto dal nuovo allenatore Lopetegui che lo ha sostituito in Supercoppa contro l'Atletico e in campionato contro il Girona, spedendolo poi ad allenarsi con le riserve. Marceloha sempre affermato di volere giocare con Cristiano Ronaldo, che a Torino lo sta aspettando a braccia aperte.

Marcelo piace alla Juve, e a Marcelo piacciono i bianconeri. Uno scambio tra i due club: brasiliano per brasiliano, terzino sinistro per terzino sinistro, Alex Sandro per Marcelo. "Gioco in una squadra che sta facendo la storia, per me e' un onore far parte di un Real che viene paragonato a quello dell'epoca di Di Stefano, per noi e' un grande stimolo". Intanto, però, ecco quanto ammesso dal direttore sportivo dello Zenit San Pietroburgo, Javier Ribalta (ex capo degli osservatori della Juventus), a 'Tuttosport': "L'affare può andare in porto, a gennaio Marcelo può trasferirsi alla Juventus".

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE