Gagliardini | Ecco perchè il centrocampista è stato escluso dalla lista CL

Rufina Vignone
Settembre 8, 2018

Per Luciano Spalletti il dado è tratto.

Roberto Gagliardini non giocherà la Champions League.

Insomma, non è ancora cominciata che già si fa in salita la strada in Champions League dell'Inter.

La lista - stando alle regole UEFA - prevede che il valore di questi 22 giocatori e quello della lista europea precedente (Europa League 2016/2017), risulti in pareggio, proprio per evitare che il club eccessivamente indebitato possa sfruttare l'eventuale vantaggio derivato dagli acquisti effettuati oltre le norme del Fair Play Finanziario. In tre sono costati 90 milioni di euro. Nelle prossime ore l'Inter dovrà consegnare all'UEFA la lista dei giocatori arruolati per il girone della Champions League che inizierà a metà settembre.In base alle restrizioni imposte dal FFP la società è tenuta a depositare un elenco di soli 19 giocatori il che comporta ovviamente scelte difficili per la completezza del gruppo che potrà scendere in campo.

L'Inter torna in Champions in un gruppo durissimo con Psv, Tottenham e Barcellona. Anche in quell'occasione erano stati esclusi Kondogbia, Jovetic e Gabigol per gli stessi motivi di quelli attuali.

Invero, nonostante l'ultima trasferta di Bologna l'abbia visto titolare, nelle prime partite Gagliardini sembrava completamente avulso da qualsiasi tipo di rotazione con riferimento alla mediana nerazzurra, tanto è vero che non gli è stato concesso da Spalletti nemmeno un minuto.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE