Kanstantin Siutsou, bierolusso cresciuto a Villongo, positivo all'Epo

Rufina Vignone
Settembre 7, 2018

Brutte notizie in casa Bahrain Merida: la squadra di Vincenzo Nibali ha comunicato oggi la sospensione di un suo corridore per questioni legate al doping.

L'Unione Ciclistica Internazionale ha annunciato poco fa che a Kanstantsin Siutsou è stata notificata la positività a un controllo antidoping a sorpresa risalente al 31 luglio 2018.

In accordo con il regolamento interno, Siutsou è stato sospeso immediatamente. Il team ribadisce inoltre come il contratto dell'atleta, in scadenza a fine dicembre, non sarà rinnovato, come per altro già comunicato allo stesso corridore nello scorso giugno.

Kanstantin Siutsou, 36 anni, cresciuto in Italia a Villongo (Bg), ha vinto una tappa al Giro 2009: ha corso anche con Htc e Sky. Era comunque rientrato alle gare senza brillare al Giro d'Austria, si era infine ritirato alla Classica di San Sebastian, lo scorso 4 agosto, la sua ultima gara.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE