Vuelta: De Marchi 3°, Molard va in rosso

Rufina Vignone
Agosto 30, 2018

Simon Clarke ha vinto la quinta tappa della Vuelta di Spagna, 188,7 km da Granada a Roquetas de Mar. L'australiano (Education First-Drapac) si è imposto in una volata sull'olandese Bauke Mollema (Trek-Segafredo) e l'italiano Alessandro De Marchi (BMC). Per Clarke è la quinta vittoria in carriera, il secondo successo alla Vuelta.

Poca pianura, giusto gli ultimi chilometri e la probabile decisione della corsa sull'Alto El Marchal, salita si seconda categoria, che sale a 1.010 metri sul quando mancano 26 chilometri alla conclusione. I primi a partire sono stati Floris de Tier (LottoNL-Jumbo), Valerio Conti (UAE Team Emirates) ed un molto attivo Stéphane Rossetto (Cofidis) che ci aveva già provato poco prima transitando per primo al gpm, poi nel giro di pochi chilometri sono arrivati in testa altri corridori fino a formare un gruppone di 25 unità che si è fatto strada di forza.

Dopo quasi due ore esplode la corsa: un piccolo gruppo si riaggancia ai fuggitivi con Molard e Pernsteiner a dettare il ritmo. Resta staccato il gruppo maglia rossa con un ritardo che si attesta attorno ai 3'. Mollema e Clarke partono all'inseguimento. Nelle retrovie Aru, 56esimo, e Nibali, 95esimo.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE