Vuelta 2018: vince Clarke, Kwiatkowski perde la maglia rossa. Molard nuovo leader

Rufina Vignone
Agosto 29, 2018

L'australiano, protagonista di una fuga a tre, ha battuto in volata i compagni di avventura, l'olandese Bauke Mollema (Trek Segafredo) e il friulano Alessandro De Marchi (Bmc Racing Team). "Con il sesto posto al traguardo, il francese Rudy Molard ha quindi conquistato il primato in classifica con 1'01" di vantaggio su Michal Kwiatkowski, 1'08" su Emmanuel Buchmann, 1'11" su Simon Yates e 1'13" su Alejandro Valverde.

La quinta tappa della Vuelta 2018 porta il gruppo dalla splendida Granada a Roquetas de Mar, per un totale di 188,7 km. Postlberger prova a staccarsi ma viene quasi immediatamente ripreso. Ben presto i primi calano di intensità e la testa diventa un folto gruppo di 25 corridori tra cui Conti e De Marchi. De Marchi va all'attacco portandosi al comando. Lo squadrone britannico però, ha fatto la scelta precisa di non difendere a tutti i costi la maglia rossa, segno che forse sulla tenuta di Kwiatkowski ci tengono davvero e che le energie potrebbero essere più utili nelle prossime due settimane: la Sky ha quindi tenuto un'andatura regolare e ha controllato che il ritardo dei fuggitivi non salisse oltre ai sei minuti. Mollema e Clarke partono all'inseguimento. La vittoria di Molard è arrivata dopo uno sprint ristretto a soli tre corridori. Nelle retrovie Aru, 56esimo, e Nibali, 95esimo.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE